Un ritorno alle origini! Da anni non tornavo più in questa valle dove ho salito le mie prime cascate! Le condizioni di scarso innevamento permettono la salita con un buon 4×4 fino ai piani superiori riducendo notevolmente l’avvicinamento.

Con Lino abbiamo salito prima il rio Gucce e poi il Pelvo. Quest’ultimo sul lato sx dove risulta più interessante e meno bagnato. Una bella struttura che ricorda in piccolo il Pis di Massello. Temperature artiche con -18° tutto il giorno.

Le condizioni delle cascate si possono vedere nelle foto, malgrado le basse temperature tanta acqua sopra il ghiaccio!