E’ stata una settimana a zonzo per le falesie di alcuni siti d’arrampicata più belli della Spagna e forse non solo, una settimana come ai vecchi tempi: full immersion di scalata con un gruppo di amici per puro piacere.

Le guide di arrampicata segnano 1600 tiri a Siurana, altrettanti a Margalef e circa 600 a Montsant… c’è stato l’imbarazzo della scelta ma direi che si è sempre cascati  in piedi.

Non mi dilungherò sulla bellezza della scalata di questi luoghi piuttosto sulla logistica di viaggio, che magari a qualcuno potrebbe tornare utile.

Noi abbiamo volato con Ryanair, la loro politica bagagli (e non solo quella) è pessima, lo so, però con un accurato sharing ce la siamo cavata dignitosamente! Il volo è stato diretto Torino Barcellona con orari di andata vincenti.

Per il noleggio auto ci siamo affidati a Golden Car.  Il totale dei 5 giorni è costato 16.75€.  Oggi posso confermare che la macchina non era a pedali, per quanto il dubbio che lo fosse l’ho mantenuto dal momento della prenotazione sino alla consegna.  Non abbiamo subito fregature a posteriori.  Sì c’era un limite di 1500km ma ne abbiamo percorsi circa 550 senza contenerci!!

Per la sistemazione ci siamo affidati a booking prenotando a Cornudella de Montsant.  Il paese è ad una quarantina di minuti da Margalef ma molto vicino a Siurana e Montsant.  Volendo girare per i diversi siti la scelta si è rivelata ottima. 

Se pensate di fare una visita a Montsant direi che 20 rinvii ed una corda da 80m sono assolutamente indicati, forse scenograficamente è stato il sito più particolare.

Fotografie: @Federico Maggia professional photographer

Ric  28 Oct.-3 Nov.