Petites Jorasses

Splendida via in questo angolo selvaggio del Monte Bianco con Angelo.
Gargantua è un gioiello firmato Piola, su di una parete enorme e con roccia super. L’attacco originale non si raggiunge più poichè il ghiacciaio ha perso più di 30 metri; occorre quindi attaccare a dx per “Piano sano e lontano” e poi traversare per un facile diedro a S1 di Gargantua. Utile serie di friends fino al 2 (giallo) BD e 8 rinvii. Ottime doppie sulla via, anche se sarebbe utile sostituire cordoni e maillon alle soste.

L’unica nota stonata è il Bivacco Gervasutti… bello è bello, confortevole anche…ma è inutile dotarlo di una super tecnologia se poi questa non funziona! I pannelli solari ci sono ma non la luce all’interno, non c’è il gas per cucinare, non le candele, poche coperte, materassi indecenti…. inoltre prime maniglie rotte!!! E poi ancora…è possibile che il comune di Courmayeur non riesca a mantenere un po’ il sentiero che conduce al bivacco, magari piazzando una passerella sul torrente che scende dal ghiacciaio? Per andare al Monzino hanno permesso di costruire uno scempio, con pioli d’acciao ogni 20 cm su placche inclinate a 15°, e qui?

Boh!

A presto,

Rouge.

Share this…

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Comment

Name

Email

Url