Avevo già deciso la chiusura della stagione sciistica una volta rientrato dalla Norvegia, poi la meteo decente solo sull'alta Valle d'Aosta e la chiamata di Edo mi hanno fatto riprendere in considerazione l'attività.

Siamo partiti tra le nubi in dissolvimento ed un rigelo nullo ma con abbondanti accumuli di neve legati alle precipitazioni dei giorni precedenti.  Temperature alte malgrado previsioni più ottimistiche, tutte ottime premesse per un insuccesso.  Passo dopo passo siamo riusciti ad arrivare sino al colle dove in inverno deposita l'elicottero, giusto prima della cresta sommitale che sembrava invalicabile in quelle condizioni.

Per fortuna siamo stati ripagati da una discesa ineguagliabile: una delle peggiori della stagione!  La pioggia che ci ha accompagnati nel rientro alla macchina è stata il regalino finale.  Comunque, non provarci, sarebbe stato peggio!

Ric

07/05/22