Correnti  gravitazionali, Rocca la Meja

7a max, 6b+ obl. RS2+

Lassù è un piccolo angolo di paradiso!  Altopiani fioriti con l’erba rasa e laghetti sparsi qua e là, torri di calcare… non sempre sano!  Ecco il neo!!

Correnti Gravitazionali è bella, sicuramente esigente, alcuni tiri da manuale, altri tipicamente Meja ma nel complesso più che meritevole di ripetizione!

L1 da la sveglia ed L2 non è da sottovalutare, poi un trasferimento su cengia, un tiro facile ed a seguire forse il più impegnativo.  La placca a concrezioni è bellissima, difficile nel grado!  Un altro tiro facile e poi il 7a che è molto più compresso, obbligatorio non troppo severo forse addolcito da un inutile spit aggiunto successivamente. Inutile perchè il friend che si piazzava era ottimo.  I due 6b+ successivi son belli, conviene raccordare il secondo con l’ultimo tiro proseguendo sino ad uscire dalle difficoltà!

Sul tiro di 6c manca una placchetta proprio sul chiave, noi siamo passati facendo numeri da circo ma consiglio vivamente, se qualcuno intendesse ripetere, di portarla assieme a rondella e dado da 10.

Utile una serie di friend fino al 2, piccoli inclusi.  Discesa a piedi per la normale e si ripassa alla base.

 

Ric 18/07/18