Fessure – Monte Bianco

Unica possibilità per scalare decentemente in questi giorni di grande caldo è stata quella di cercare pareti un po’ in quota ed ombreggiate o decisamente in quota!  Sabato abbiamo optato per il Gendarme du Peigne e domenica per la Pyramide du Tacul.

Su questa abbiamo salito Le Jour et la Nuit, una bella via di 6 tiri con fessure e muri.  Per ora si riesce ad attaccar comodamente.  Il terzo tiro, solitamente bagnato, è invece asciutto, un po’ di licheni infastidiscono nella sezione centrale, ma per fortuna in quel tratto due spit rendono la progressione più rilassante!  Non sarebbe male portarsi una spazzoletta in ferro per pulire il tiro che è veramente magnifico!

Dall’ultima sosta di Le Jour è comodo calarsi su Taxi dove le soste son state riattrezzate con catene e la linea di doppie è perfetta!

 

Ric 07/07/2015

Share this…

ArabicEnglishFrenchItalianRussian