Sabato non abbiamo effettuato un’impresa epica ma abbiamo trascorso una bella giornata in montagna ripetendo una via alla portata di molti, seppur chiodata in maniera piuttosto distanziata, per raggiungere la sommità della Cima Provenzale, in val Maira.

L’avvicinamento è tutto sommato abbastanza breve, la via si svolge su buona roccia, l’ambiente è da quadro, la cima è aerea e la croce sommitale garantisce la buona riuscita della classica foto di vetta, nulla di più da chiedere per la nostra uscita.   Anzi, sì… un buon posto dove coronare la giornata con una birra ed un panino.  Beh, in val Maira quello è proprio semplice!

Ric 28 giu.