Clima completamente pazzo in questo fine Aprile 2013… capace di mettere 40 cm a Zermatt e 2 giorni dopo fare 25°C… Con un meteo del genere bisogna trovarsi al posto giusto nel momento giusto. Sacha ed il sottoscritto raggiungiamo così gli amici Beo, Lorenzo e Federico per andare a fare 2 curve insieme nel bacino dell’Argentière. Purtroppo la stessa idea l’hanno avuta anche altre persone, troppe per un Nord-Est delle Courtes, oramai diventata una gran classica dello sci “ripido”. Sciare con gente sulla testa non è mai bello, e proprio questa mega affluenza ci ha spinto a sciare il canale nella sua parte sx (faccia alla parete), sicuramente un pò al riparo da eventuali cadute…

Il giorno dopo, visto il caldo fotonico, optiamo per una bella arrampicata sul rude Granito della Vierge, il Grand Capucin del Glacier des Amétyste…purtroppo, come al solito, dalla Guida di Bassanini non si capisce un emerito cazzo…inoltre, pure i consigli sul materiale sono sbagliati!!! (I casi sono due: o non ha memoria, o non le ha fatte!). Servono 2 serie di friends BD fino al 3 e un 4 per uscire dal 4 tiro…altrimenti “Teschio”!!!

Adesso pare ritorni la neve…

Rouge