E’ stato un viaggio ricco di emozioni, non son state tanto le salite a far la differenza, quanto l’unicità del paesaggio e la compagnia.

Il nostro arrivo è stato preceduto da una perturbazione importante che ha scaricato un discreto quantitativo di neve, vestendo le montagne di un’elegante coltre bianca su ogni inclinazione.

Abbiamo avuto modo di fare tante salite, nella giornata di punta siamo arrivati a percorrere 3000m di dislivello, la media sugli 8 giorni consecutivi è stata di 1900m/giorno.  Un bel salire ed un bello sciare.  Abbiamo ripetuto itinerari ripidi e gite più classiche, fondamentalmente nelle zone di Lyngen Nord e sull’isola di Kagen.

Ric 15/04/2019