Necho e la luna M6 WI 4+

Bella, bellissima! Veramente una linea super!  Posizionata in una gola austera, affronta una serie di candele pensili sfruttando i punti deboli con una scalata ben meno fisica di quanto potrebbe apparire dal basso.

Siamo riusciti a ritagliare una giornata prima della nevicata annunciata che per fortuna sembra esser in corso!  L’avvicinamento è risultato tutto sommato comodo e veloce sul sentiero che risale il vallone di Necho in direzione del lago Gabiet fino a quando la cascata diviene evidente.  Noi abbiamo impiegato circa 1 ora ed un quarto senza spingere sul gas.

Le temperature erano molto fredde ed il ghiaccio estremamente fragile, il primo tiro è un “avvicinamento” su per il canale, il secondo più interessante con qualche passo verticale, il terzo si risolve velocemente e porta nel cuore della struttura, alla base del muro roccioso.  Il quarto è la via!  Un tiro di misto bellissimo che parte da una scalinata su petali di ghiaccio incollati alla roccia per poi diventare interamente roccioso e finire su tre cavolfiori pensili con passaggi aggettanti.  La parte rocciosa è ottimamente chiodata ed invita a spingere la libera, gli agganci per le picche sono ottimi in fessurine nascoste un po’ da cercare.  La pendenza permette di ragionare e guardar bene prima che gli avambracci comincino ad esplodere.  S4 è comodissima, noi abbiamo ripercorso la via dei primi salitori passando dietro alla candelina e rientrando sul muro più in alto perchè quest’ultima era vitrea e fessurata alla base.  Un bel tiro permette di uscire in coppa alla cascata.

Discesa comodissima con tre doppie di cui due su abalakov.

Grande Umby, molto apprezzata!!

Ric    30 gen 2019