Zigzagando tra una perturbazione e l’altra, con l’amico Angelo siamo riusciti a fare qualche bella arrampicata. A giugno abbiamo salito la mitica “Voyage Selon Gulliver” al Grand Capucin, la mitica via del 1982 di Piola e Steiner; per me un ritorno dopo 18 anni!

Quella volta ero in compagnia di Riccardo Olliveri, con meno friends e molti più capelli !!! Qualche settimana dopo abbiamo salito “Cache Cache” al Pic Adolphe Rey, una bellissima via di 6 tiri su un granito da favola. Per finire siamo andati nel nostro giardino segreto, l’Envers des Aiguilles, dove abbiamo salito le bellissime fessure di “Pasang de retour de l’Everest” alla Tour Verte e i 450 metri di “Les Fleur du mal” alla seconda punta dei Nantillon, 14 tiri di puro godimento granitoso!

Stay Rock!

Rouge