Aiguille de l’Argentiere, Flèche Rousse

L’estate 2014 non sarà di certo ricordata per il bel tempo…settembre invece ci sta regalando qualche bella giornata di sole e tempo stabile, con temperature fredde e ottime condizioni sulle montagne!

Con Sacha decidiamo di partire alla volta della cresta “Flèche Rousse” all’Aiguille de l’Argentière, una salita di misto tornata relativamente di moda grazie al suo inserimento tra le 100 più belle del Monte Bianco da parte della Guida Alpina Philippe Batoux. Nonostante ciò, poca gente e tanta avventura…Con noi la Guida Alpina Matteo Bernasconi e Viviana. Iniziamo con un bel bivacco sotto le stelle ed una luna piena accecante…il rifugio invernale è ti infatti pieno di gente che andrà verso altri lidi.

La cresta si svolge sulla linea spartiacque tra il ghiacciaio des Amèthiste e quello di Salèina, regalando magnifiche vedute sulle pareti Nord del bacino dell’Argentière, sulle Grandes Jorasses e sul Monte Bianco; non sempre la roccia è ottima, soprattutto nella parte iniziale, mentre in alto è Granito rosso meraviglioso; una doppia da 15 mt porta alla sella nevosa che precede la cima.

Utili 3-4 friends, fettucce, corda da 35mt.

Rouge

Share this…

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Comment

Name

Email

Url


ArabicEnglishFrenchItalianRussian