• it
Guida Alpina - professionisti dell'alta quota

All posts tagged Plampinet

La Grave wet, dry e total dry

Sabato siamo partiti alla volta di una nuova salita aperta a metà dicembre 2013 : C’est la Mienne. La linea è bellissima, comincia per delle placche di ghiaccio inframezzate da sezioni di roccia che portano ad un’enorme spada pensile!

Purtroppo le temperature elevate ci hanno impedito di attaccare, le placche erano completamente scollate e solo più instabilmente appoggiate alla roccia. Nulla è perduto, una buona gelata potrà sistemare tutto!

Chiusa la parentesi wet, abbiamo deciso di provare una linea incassata sulla sinistra, probabilmente mai salita! Si tratta di una linea incassata, con salti di ghiaccio e sezioni di roccia non delle più sane! Siamo riusciti a salire solo con le viti ed è stato divertente: STRAP ON, dedicata ad un amico, è lunga 50m con difficoltà M4. Subito a ruota abbiamo salito Le Pylone che avevo già fatto in gioventù, me la ricordavo più impegnativa, il ghiaccio morbido sicuramente ha reso le cose più semplici!!

Domenica, visto il perdurare del rialzo termico abbiamo optato per la soluzione total dry e siamo andati alla falesia di Plampinet, piacevole per gli amanti del genere o per chi intenda farsi scoppiare gli avambracci!!!

Ric

Dry di Plampinet

Dopo un sabato d’acqua abbiamo deciso che la maggior parte delle pareti sarebbe stata bagnata ed abbiamo optato per stringer le prese con le picche piuttosto che con le dita!!

Il sito si trova in prossimità di Briançon ed è stato attrezzato esclusivamente per il total dry! 11 itinerari dal D4+ al D12 su buon calcare. Scarpette ramponate obbligatorie!

La giornata è stata divertente e le braccia sono uscite devastate, un buon allenamento per la stagione invernale alle porte!

Ric