• it
Guida Alpina - professionisti dell'alta quota

Revisione attrezzatura DPI

Tra i servizi proposti dal team di Mountain Passion sulle attività dei lavori in quota, c’è la revisione dell’attrezzatura DPI, fondamentale per la sicurezza dell’operatore.

  • Il controllo del DPI di tipo semplice (moschettone , cordino, cintura di sicurezza, imbracatura) deve essere effettuato da persona competente. Il termine “autorizzato” o “addestrato” non è usato.
  • Il controllo dei DPI che presentino complessità tecniche o necessitino di essere smontati e riassemblati deve essere effettuato SOLO da personale AUTORIZZATO ed addestrato dal fabbricante.

Requisiti generali per le istruzioni per l’uso, la manutenzione, l’ispezione periodica, la riparazione, la marcatura e l’imballaggio UNI EN 365 (febbraio 2005).

La Norma UNI EN 365:2005 specifica i requisiti generali minimi per le istruzioni per l’uso, la manutenzione, l’ispezione periodica, la riparazione, la marcatura e l’imballaggio di DPI contro le cadute dall’alto a cui i fabbricanti devono attenersi per certificare il prodotto immesso nel mercato.

La norma UNI EN 365 definisce:

  • la manutenzione, come l’atto di mantenere i DPI in condizione di funzionamento sicuro tramite l’esecuzione di azioni preventive quali pulizia e immagazzinamento adeguato.
  • l’ispezione periodica, come l’atto da condurre periodicamente e consistente in un’ispezione approfondita dei DPI necessaria per verificare la presenza di difetti dovuti a danno o usura
    La manutenzione, operazione importantissima, deve essere eseguita solamente da persona competente.

Chiunque, operante nel settore, può diventare un manutentore competente purché sia a conoscenza dei requisiti correnti di ispezione periodica, delle raccomandazioni e delle istruzioni emesse dal fabbricante applicabili al componente.

NON C’E SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE LA PERSONA COMPETENTE DEBBA ESSERE AUTORIZZATA DAL FABBRICANTE

Proseguendo con la lettura della norma, si legge che “può essere necessario un ADDESTRAMENTO rivolto alla persona da parte del fabbricante […] per esempio a causa della loro complessità o innovazione o dove sia fondamentale avere nozioni tecniche per lo smantellamento, il riassemblaggio […]”. La necessità di un eventuale addestramento è stabilita dal costruttore del DPI (riportata nel libretto di uso e manutenzione), soprattutto nel caso di dispositivi particolarmente complessi che richiedono addestramento specifico (esempio i dispositivi retrattili UNI EN 360).

Contattare Roberto Rossi