• it
Guida Alpina - professionisti dell'alta quota

Corso addetto funi modulo A e B

Al termine della prima parte del corso addetto funi, e conseguita l’idoneità alla prosecuzione del corso mediante test di accertamento, si può scegliere tra due indirizzi specifici (A e B):

A) Specifico pratico per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali

Durata complessiva: 20 ore

Argomenti:

Movimento su linee di accesso fisse (superamento dei frazionamenti, salita in sicurezza di scale fisse, tralicci e lungo funi).
Applicazione di tecniche di posizionamento dell’operatore.
Accesso in sicurezza ai luoghi di realizzazione degli ancoraggi.
Realizzazione di ancoraggi e frazionamenti su strutture artificiali o su elementi naturali (statici, dinamici, ecc.).
Esecuzione di calate (operatore sospeso al termine della fune) e discese (operatore in movimento sulla fune già distesa o portata al seguito), anche con frazionamenti.
Esecuzione di tecniche operative con accesso e uscita situati in alto rispetto alla postazione di lavoro (tecniche di risalita e recupero con paranchi o altre attrezzature specifiche).
Esecuzione di tecniche operative con accesso e uscita situati in basso rispetto alla postazione di lavoro (posizionamento delle funi, frazionamenti, ecc.).
Applicazione di tecniche di sollevamento, posizionamento e calata dei materiali.
Applicazione di tecniche di evacuazione e salvataggio.

B) Specifico pratico per l’accesso e l’attività lavorativa su alberi

Durata complessiva: 20 ore

Argomenti:

Utilizzo delle funi e degli altri sistemi di accesso. Salita e discesa in sicurezza.
Realizzazione degli ancoraggi e di eventuali frazionamenti.
Movimento all’interno della chioma.
Posizionamento in chioma.
Simulazione di svolgimento di attività lavorativa con sollevamento dell’attrezzatura di lavoro e applicazione di tecniche di calata del materiale di risulta.
Applicazione di tecniche di evacuazione e salvataggio.
Indipendentemente dall’indirizzo scelto, al termine del modulo specifico-pratico è prevista una prova pratica di verifica finale per l’ottenimento della relativa abilitazione.

Per informazioni, contattare
Roberto Rossi
Guida Alpina, Biologo e Tecnico Ambientale