• it
Guida Alpina - professionisti dell'alta quota

Corso addetto funi

CORSO DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO PER LAVORATORI ADDETTI AI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI

corso-funi-201381
corso-funi-201390
corso-funi-201384
corso-funi-201377
corso-funi-201387
corso-funi-201382
corso-funi-201375

Finalizzato all’abilitazione per la realizzazione di lavori “in corda”, è composto da un modulo “base” totalmente teorico di 12 ore e da un modulo pratico di 20 ore, specifico per il tipo di attività lavorativa.
Al termine del modulo base è previsto un esame per accedere alla parte pratica.
Il programma relativo a questa prima parte è il seguente:

Durata complessiva del corso funi: 12 ore teoria senza dettaglio moduli

Argomenti:

corso-di-formazione-funi-addettoPresentazione del corso. Normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai cantieri edili ed ai lavori in quota.
Analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nei lavori in quota (rischi ambientali, di caduta dall’alto e sospensione, da uso di attrezzature e sostanze particolari, ecc.).
DPI specifici per lavori su funi: a) imbracature e caschi – b) funi, cordini, fettucce, assorbitori di energia – c) connettori, freni, bloccanti, carrucole riferiti ad accesso, posizionamento e sospensione. Loro idoneità e compatibilità con attrezzature e sostanze; manutenzione (verifica giornaliera e periodica, pulizia e stoccaggio, responsabilità).
Classificazione normativa e tecniche di realizzazione degli ancoraggi e dei frazionamenti.
Illustrazione delle più frequenti tipologie di lavoro con funi, suddivisione in funzione delle modalità di accesso e di uscita dalla zona di lavoro.
Tecniche e procedure operative con accesso dall’alto, di calata o discesa su funi e tecniche di accesso dal basso (fattore di caduta).
Rischi e modalità di protezione delle funi (spigoli, nodi, usura).
Organizzazione del lavoro in squadra, compiti degli operatori e modalità di comunicazione.
Elementi di primo soccorso e procedure operative di salvataggio: illustrazione del contenuto del kit di recupero e della sua utilizzazione.
Al termine di questa prima parte, e conseguita l’idoneità alla prosecuzione del corso mediante test di accertamento, si può scegliere tra due indirizzi specifici (A e B).

DETTAGLI MODULI A e B

Contattare Roberto Rossi